Loading ...

LA GESTIONE DEL RISCHIO BIOLOGICO NEI SERVIZI TERRITORIALI PER LE PERSONE CON DISABILITA'

Durata
4 ore
Aliquota
Standard - 22%
Prezzo (iva compresa)
€ 30,00

Evento Live 
23 giugno - dalle ore 15:00 alle ore 17:00
30 giugno - dalle ore 15:00 alle ore 17:00


Il corso si propone di approfondire  la problematica del rischio biologico nei servizi territoriali per le persone con disabilità, drammaticamente evidenziata dalla pandemia in corso. 
Le infezioni correlate all’assistenza sono una costante e una realtà che prescindono dal COVID 19 e ricadono pesantemente sulla qualità dei servizi. 
La pandemia Covid-19 costringe a mutare in modo rilevante alcuni aspetti strutturali e organizzativi dei servizi per le persone con Disabilità Intellettive pertanto, nel corso delle due giornate formative, saranno presentate, in modo interattivo,alcune esemplificazioni/simulazioni di rimodulazione dei servizi che sono state adottate alla luce dei provvedimenti sanitari e legislativi vigenti per il contenimento del rischio, con un accenno anche alla tematica dei lavoratori "fragili".

Per chi richiede i crediti formativi la quota di partecipazione prevista è di euro 35,00 (iva inclusa). Sarà possibile opzionare tale richiesta durante l'acquisto del corso selezionando nel carrello il costo specifico.

Accreditamenti:

Assistenti sociali:
Il corso è accreditato presso l'ordine degli Assistenti Sociali della Regione Lazio:

Crediti formativi assegnati: 4
Id Evento: 38900

ECM (educazione continua in medicina)
L'evento prevede n. 7,2 (sette,due) crediti formativi.

Figure professionali per cui è previsto l'accreditamento ECM

Professione Discipline
PsicologoPsicologia; Psicoterapia
InfermiereInfermiere
Medico ChirurgoContinuità assistenziale; Geriatria; Medicina generale (medici di famiglia); medicina legale;neurologia; psichiatria, psicoterapia
Assistente sanitarioAssistente sanitario
Educatore professionaleEducatore professionale
Terapista occupazionaleTerapista occupazionale
Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutivaTerapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva
Tecnico di riabilitazione psichiatricaTecnico di riabilitazione psichiatrica


Per ottenere i crediti formativi sarà necessario partecipare ad almeno il 90% delle ore previste e superare il test finale di apprendimento (modalità online). 
Il superamento della prova di verifica dell'apprendimento coincide con il raggiungimento di almeno il 75%  dei contenuti formativi.


Si prega di prestare attenzione alla figura dell’educatore professionale in fase di iscrizione all’albo.

Tali professionisti, infatti, dovranno prima procedere all’iscrizione all’albo e solo dal 1° gennaio dell’anno successivo alla data di iscrizione avranno obbligo di aggiornamento.


E' prevista la partecipazione ad entrambe le giornate formative pertanto non sarà possibile richiedere la partecipazione ad un solo incontro

n.b. Il corso sarà confermato al raggiungimento di numero minimo di 25 partecipanti.

Prima Giornata - 23 giugno 2020 (dalle ore 15:00 alle ore 17:00)

Dott. Angelo Cerracchio

Ore 15:00/16:30

 

Il rischio biologico per le persone con disabilità e per gli operatori all’interno dei servizi – le conoscenze acquisite per il contenimento del contagio da Coronavirus

 

Ore 16:30/17:00

Dibattito

  

Seconda giornata – 30 giugno 2020 (dalle ore 15:00 alle ore 17:00)

Dott. Tiziano Gomiero

Ore 15:00/16:30

 

·   Indicazioni operative e prassi adottate per la gestione dei servizi in tempi emergenziali nei servizi residenziali, semi-residenziali e domiciliari, gestione del case-mix e organizzazione del lavoro

·   Esemplificazioni/simulazioni di rimodulazione dei servizi che sono state adottate alla luce dei provvedimenti sanitari e legislativi vigenti per il contenimento del rischio

 

Ore 16:30/17:00

Dibattito

 

n.b. Alla conclusione della seconda giornata formativa, i partecipanti potranno compilare il questionario di apprendimento e gradimento online.

Le conoscenza acquisite per il contenimento del contagio da COVID -19 sono un patrimonio da consolidare e riverberare in futuro in tutti i servizi Anffas che per loro natura – prossimità, partecipazione, assistenza materiale – sono ad alto rischio biologico sia per le persone con disabilità che per gli operatori. 

Lo scopo del corso è quello di presentare alcune indicazioni operative e prassi adottate per la gestione dei servizi in tempi emergenziali nei servizi residenziali, semi-residenziali e domiciliari, gestione del case-mix e organizzazione del lavoro.


Sessioni a cui partecipare

Per confermare la tua iscrizione al corso di formazione/evento, a cui desideri partecipare, seleziona la sessione d'aula di riferimento.

Hai bisogno di aiuto?

Per richiedere informazioni e chiarimenti sul corso, compila il form sottostante, inserendo i dati richiesti oppure contattaci al numero 063212391.

Sostienici