Loading ...

La riforma del terzo settore

Durata
4 Ore
Aliquota
Standard - 22%
Prezzo (iva compresa)
€ 48,80
Nel parlare della Riforma del Terzo Settore non si può partire dalla definizione normativa e valoriale che si è data agli Enti che operavano in questo mondo.
Solo comprendendo, infatti, il ruolo che gli stessi assumono all’interno della Società Civile si possono poi comprendere le scelte fatte con la Riforma, rispetto agli ambiti di attività, alle modalità di svolgimento di tali attività, alle forme giuridiche che i vari Enti potranno assumere ed al rilievo dato, dentro di essi, al “volontariato”, quale messa a disposizione delle proprie competenze o del proprio tempo per il perseguimento di un bene comune.
Importante è poi focalizzare l’attenzione soprattutto sulle nuove previsioni rispetto all’organizzazione delle Associazioni e delle Fondazioni, che con la Riforma vedono puntualizzati molti loro obblighi gestionali, dovendo assicurare quel quid pluris proprio del Terzo Settore, rispetto alle generiche forme associative e fondative, disciplinate invece in via generica nel libro I del codice civile; a tali adempimenti corrispondono anche molti specifici benefici volti a supportare questo modo nuovo di fare Terzo Settore.
Il corso è costituito da due macro moduli: 

Macro-modulo 1 (a titolo gratuito) - sguardo di insieme della Riforma del Terzo Settore, partita dalla Legge n. 106 del 2016 ed attuata nello specifico dai Decreti Legislativi n. 112/2017 (sull’impresa sociale) e n. 117/2017 (sul nuovo Codice del Terzo Settore) - a cura del Presidente Nazionale Anffas Roberto Speziale;

Macro-modulo 2 (prevede un costo di partecipazione di € 40,00 + iva) - focus sulle forme associative e sulle fondazioni, a seguito dell’entrata in vigore dei decreti legislativi nn. 112 e 117 del 2017 - a cura dell’Avv. Gianfranco de Robertis - consulente legale Anffas Nazionale.


Attestato: Previo svolgimento di tutte le verifiche previste, al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.



Il corso vuol fornire una chiara informazione sul nuovo ruolo e valore assunto dal Terzo Settore a seguito della Riforma, nonché chiarire le concrete modalità, con le quali, le varie entità afferenti allo stesso potranno svolgere il loro compito di cittadinanza attiva e di promozione e sostegno del bene comune
L’obiettivo è quello di accompagnare chi oggi vive il Terzo Settore o si interfaccia con esso nel percorso di progressiva riqualificazione dell’organizzazione giuridica degli enti no profit, delle loro dinamiche interne e delle dinamiche inter istituzionali che si andranno ad instaurare tra i primi e le Pubbliche Amministrazioni e la Società in genere.  

Hai bisogno di aiuto?

Per richiedere informazioni e chiarimenti sul corso, compila il form sottostante, inserendo i dati richiesti oppure contattaci al numero 063212391.

Sostienici