Loading ...

L'autovalutazione della capacità inclusiva dei servizi per la disabilità: lo strumento ACISD

Durata
5 Ore
Aliquota
Standard - 22%
Prezzo (iva compresa)
€ 91,50

La formazione mira ad analizzare e valutare la capacità inclusiva dei servizi attraverso una metodologia partecipata con il coinvolgimento degli operatori, utenti e famiglie al fine di orientare linee progettuali e di azione in grado di ridefinire gli stessi servizi nella prospettiva inclusiva.
Il percorso di analisi fa riferimento allo strumento ACISD caratterizzato da una metodologia partecipata in grado di orientare linee progettuali e di azioni inclusive che verranno esemplificate nel corso della formazione.
Attraverso la selezione di alcuni item presenti nello strumento di autovalutazione si cercherà di approfondire alcuni aspetti organizzativi e progettuali dei servizi, secondo un approccio inclusivo.
Per ogni ambito si metteranno in evidenza i presupposti e i riferimenti teorici, oltre che i significati impliciti nel lessico di riferimento. 
Si presenteranno i sottoambiti che compongono l’ambito di autovalutazione e, a partire da alcuni indicatori ritenuti più significativi, si cercherà di proporre una riflessione legata allo sviluppo organizzativo e progettuale dei servizi per la disabilità.

Il corso prevede n.5 video lezioni:

1. Presentazione della prospettiva inclusiva con riferimenti specifici ai servizi;
2.Presentazione dello strumento ACISD (Autovalutazione della Capacità Inclusiva dei Servizi per la Disabilità;
3. Presentazione e analisi della partecipazione al servizio e al territorio;
4. Presentazione e analisi dell’organizzazione e della progettazione;
5. Metodologie per l’applicazione dello strumento, analisi dei dati e ricadute sul progetto inclusivo.

A cura di:
- R. Medeghini, pedagogista e ricercatore, laboratorio di ricerca per lo sviluppo dell'inclusione scolastica e sociale Università Roma Tre;
- G. Vadalà, Ricercatore, laboratorio di ricerca per lo sviluppo dell'inclusione scolastica e sociale Università Roma Tre;
- A. Nuzzo, Responsabile dei servizi Anffas Onlus Ticino e docente presso il dipartimento scienze aziendali e sociali della SUPSI.

Attestato: Al termine della formazione, solo dopo aver superato il questionario di apprendimento, sarà possibile effettuare il download dell'attestato finale di partecipazione.


Il corso ha lo scopo di: 
1. Acquisire conoscenze sulla prospettiva inclusiva
2. Problematizzare il linguaggio e le pratiche fondate sulle epistemologie medico-individuali
3. Riflettere sul ruolo dei servizi nella prospettiva inclusiva sociale e dei diritti
4. Autovalutare la capacità inclusiva del servizio e delle pratiche educative
5. Conoscere e utilizzare lo strumento ACISD
6. Analizzare gli esiti
7. Progettare interventi inclusivi in relazione agli esiti dell’autovalutazione

Hai bisogno di aiuto?

Per richiedere informazioni e chiarimenti sul corso, compila il form sottostante, inserendo i dati richiesti oppure contattaci al numero 063212391.

Sostienici